ADOLESCENTI IN ITALIA: UNA RISORSA PREZIOSA NON SOSTENUTA DA POLITICHE IDONEE

ADOLESCENTI IN ITALIA: UNA RISORSA PREZIOSA NON SOSTENUTA DA POLITICHE IDONEE

COMUNICATO STAMPA 8 giugno 2016 ADOLESCENTI IN ITALIA: UNA RISORSA PREZIOSA NON SOSTENUTA DA POLITICHE IDONEE Nel 25° anniversario dalla ratifica in Italia della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, il 9° Rapporto del Gruppo CRC fa il punto sulla sua attuazione Sono 2.293.778 gli adolescenti dai 14 ai 17 anni che vivono in Italia, di questi 186.450 sono… Read more →

9° Rapporto CRC

Il Gruppo di associazioni, di cui UNCM fa parte, che si occupa del monitoraggio dell’applicazione della Convenzione sui diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza nel nostro ordinamento e nel sistema Giustizia, ha pubblicato il suo 9° Rapporto che verrà presentato a Roma nel prossimo mese di giugno.   SAVE THE DATE ANNUNCIO RAPPORTO CRC  

Approvata la Direttiva sul Giusto Processo Penale Minorile

La direttiva 2013/0408 (COD) dal titolo“Criminal proceedings: procedural safeguards for children suspected or accused” sulle garanzie procedurali per la tutela dei minori indagati o imputati in processi penali nei 28 Stati europei, approvata in Seduta Plenaria il 9.03.2016, ha già ottenuto il consenso dal Consiglio dei ministri dell’Unione europea. Si tratta di una svolta fondamentale per la tutela dei minori… Read more →

Corte Costituzionale sentenza n. 84 del 13 aprile 2016: Ancora dubbi sulla l. 40/04

“A fronte, dunque, di quella che qualcuno ha definito “una scelta tragica”, tra il rispetto del principio della vita (che si racchiude nell’embrione ove pur affetto da patologia) e le esigenze della ricerca scientifica – una scelta, come si è detto, così ampiamente divisiva sul piano etico e scientifico, e che non trova soluzioni significativamente uniformi neppure nella legislazione europea… Read more →

Corte Costituzionale sentenza n. 76 del 7 aprile 2016: la Consulta dichiara inammissibile il ricorso sulla stepchild per erroneità della disciplina applicata

La Corte Costituzionale ha dichiarato inammissibile per meri motivi procedurali la questione di legittimità costituzionale promossa dal Tribunale per i minorenni di Bologna in relazione agli artt. 35 e 36 della legge n. 184/1983 nella parte in cui non consentirebbero – alla stregua del “diritto vivente” – di valutare la rispondenza all’interesse del minore adottato all’estero del riconoscimento della sentenza… Read more →

Corte di Cassazione 5 aprile 2016 n. 13525/2016 del 5 aprile 2016

Non commettono reato i genitori del bambino nato da madre surrogata se nel paese estero (nel caso di specie l’Ucraina) tale pratica è lecita. La Consulta ha respinto il ricorso della Procura della Repubblica che voleva condannare i coniugi per violazione della Legge n. 40/2014 sulla fecondazione assistita e false dichiarazioni per quanto riguarda le generalità del neonato e per… Read more →